Procedure di  deposito dei progetti strutturali

30.09.2020

Con riferimento alle criticità riscontrate e lamentate dagli iscritti in merito alle procedure di  deposito dei progetti strutturali presso l’Uff. dei Lavori Pubblici, si riportano le seguenti istruzioni appena ricevute in anticipazione dalla dirigenza.

  • TUTTE le pratiche possono essere consegnate in formato digitale (spedite a mezzo PEC);
  • TUTTE le pratiche possono essere consegnate in formato cartaceo presso lo sportello.
  • Le pratiche relative alle opere in classe III e IV devono essere comunque integrate con il formato digitale, munite di asseverazione di perfetta coerenza tra le due versioni del deposito (cartaceo e digitale) per le verifiche dell’Organismo Tecnico. L’integrazione può essere effettuata a mezzo PEC;
  • Le pratiche relative alle opere sorteggiate in sede di deposito cartaceo dovranno essere integrate, in secondo momento, con il formato digitale, munite di asseverazione di perfetta coerenza tra le due versioni del deposito (cartaceo e digitale) per le verifiche dell’Organismo Tecnico. L’integrazione può essere effettuata a mezzo PEC;
  • Le pratiche di limitata importanza statica e quelle relative alle opere minori possono essere inviate tramite il portale predisposto dalla Regione ( http://www.regione.fvg.it/rafvg/cms/RAFVG/ambiente-territorio/tutela-ambiente-gestione-risorse-naturali/sismica/#id9)