Contributi minimi Inarcassa

06.03.2019

Il  Consiglio di Amministrazione di Inarcassa ha deliberato la rivalutazione ISTAT delle pensioni e dei contributi all’1,1%. Nel 2019 pertanto, l’importo dei contributi minimi sarà pari a 2.340 euro per il soggettivo e a 695 euro per l’integrativo, il provvedimento è all’esame dei Ministeri Vigilanti per gli adempimenti di legge.

Per gli iscritti con redditi annuali che determinino importi inferiori al minimo contributivo, per un massimo di 5 anni anche non consecutivi, è possibile richiedere la deroga al pagamento del minimo soggettivo. La richiesta va inoltrata entro e non oltre il 31 maggio p.v.,  in via telematica tramite Inarcassa On Line.