Visita: la Diga di Vajont - Diga di Ravedis - NUOVA DATA E PROGRAMMA

18.09.2018

 Visite guidate organizzate 

La Diga di Vajont capolavoro di ingegneria, disastro ambientale e tragedia

Sabato 6 ottobre 2018

Ritrovo presso la Diga con mezzi propri

 

La Diga

La diga del Vajont fu costruita tra il 1957 e il 1960 nel territorio del comune di Erto e Casso (PN), nella Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. Prende il nome dal torrente Vajont, lungo il cui corso è stata costruita. Progettata dall’ingegner Carlo Semenza, oggi in disuso, è di tipo a doppio arco e attua uno sbarramento di 261 metri, che la rende la quinta diga più alta del mondo (la terza ad arco). All’epoca della sua costruzione era la più alta al mondo.

Programma

Ore   9.50              Arrivo alla diga e ritrovo con la guida naturalistica

Ore 10.00             Inizio visita guidata lungo i luoghi simbolo ed il coronamento

Ore 13.00             Fine della visita

La partecipazione alla visita della mattinata darà diritto a 3 cfp.

In caso di maltempo la visita guidata si terrà ugualmente.

Consigliato abbigliamento comodo e scarpe da ginnastica o trekking.

Relatori

La visita sarà guidata da una guida esperta delle Dolomiti friulane, che accompagnerà fino sopra il coronamento, mostrando i luoghi simbolo del disastro e gli aspetti tecnici e geo morfologici

Comitato organizzatore: Ing. Nino Aprilis (Gruppo di Lavoro Ambiente) Ordine degli Ingegneri di Pordenone

A seguire

La Diga di Ponte Antoi – La Diga di Ravedis

 

Programma

Ore 14.30             Breve visita alla diga di Ponte Antoi

Ore 15.00-17.30  Visita alla diga di Ravedis

La partecipazione alla visita del pomeriggio darà diritto a 3 cfp.

La visita sarà guidata da ing. Nino Aprilis e ing. Andrea Xausa, rispettivamente ingegnere responsabile e suo sostituto

Comitato organizzatore: Ing. Nino Aprilis (Gruppo di Lavoro Ambiente) Ordine degli Ingegneri di Pordenone